Il nostro vigneto

Il vitigno Aglianico è stato portato in Italia, con il nome di Hellenica, dai greci. I romani lo chiamarono Ellenico e lo usarono per migliorare la qualità del Falerno un vino molto amato dai poeti dell'epoca. Nel XV secolo sotto la dominazione degli Aragonesi è stato denominato Aglianico.
Le colline che affiancano il fiume Calore corrispondono principalmente con l’area di produzione dell’Aglianico, vino dal colore rosso rubino, dal profumo fragrante e vinoso e dal sapore asciutto, caldo e morbido.
Il clima e il terreno portano l’Aglianico a maturare lentamente e a determinare il periodo della vendemmia generalmente tra ottobre e la prima metà di novembre. Il vigneto DOCG TAURASI, esposto a Sud- Est ad un’altitudine di 310 metri sul livello del mare e che si estende per circa due ettari di terreno intorno al casale ed è seguito personalmente da tutti i componenti della famiglia e da collaboratori esperti con l’intento di produrre sempre uva di alta qualità, fa parte del Piano Regionale di Lotta Fitopatologia Integrata- Piano regionale di Consulenza alla Fertilizzazione Aziendale.

Photo Gallery (clicca sull'immagine per ingrandire)

Casale_1 Casale_2 Casale_3 Casale_4
Area: Bed & Breakfast

Questo documento è valido rispetto alla specifica XHTML 1.0 Transitional e CSS versione 2.1 del W3C World Wide Web Consortium.

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!
News

Luglio 2013: ONAV Avellino: Seminario in vigneto su Fiano ... (leggi tutto)

Gennaio 2011: Casale 1921 ha avuto il piacere di comparire con tre... (leggi tutto)

13 Ottobre 2010: Patente d'assaggiatore conferita... (leggi tutto)